Fondazione Conservatorio Santa Chiara Torna alla home page della  Fondazione Santa Chiara
Fondazione Conservatorio Santa Chiara, foto della Facciata

IL fabbricato monumentale

Alla fine del 2010 sono stati ultimati i lavori di ristrutturazione per rendere la nostra sede più aderente agli scopi statutari dell’ educazione, istruzione e cultura.

A giugno 2011 la Fondazione è stata altresì autorizzata ad esercitare l’ospitalità e la ristorazione per i partecipanti ai corsi, convegni, seminari, e per gli ospiti.

Gli spazi sono stati così suddivisi:

ISTRUZIONE E DIDATTICA

Aula “MARIO LUZI” da 110 posti
Aula “ARTURO FALASCHI” da 30 posti
Aula “AUGUSTO CONTI” da 30 posti
Aule del lato ovest per i corsi teatrali
Chiostro interno

Aula Mario Luzi
Aula Arturo Falaschi
Chiostro interno
Sala Conti

CULTURA: SPAZIO MUSEALE    

Da tempo la Fondazione ha attivato uno spazio museale:
Cappella “Bonincontri”
Chiesa Maggiore
Coro Inferiore
Presepe Monumentale

Cappella Bonincontri
Chiesa Maggiore
Coro Inferiore
Presepe monumentale

ACCOGLIENZA e SOGGIORNO

7 camere singole
8 camere doppie
Appartamento “Le Colline”
Sala  “Fratelli Taviani”
Sala “Giosuè Carducci” e loggiato antistante

Camera singola
Camera doppia
Appartamento Le colline
Sala fratelli Taviani
Sala Giosuè Carducci

DIREZIONE

Sala degli Stemmi
Sala Consiglio
Direzione
Segreteria

Sala degli Stemmi
Sala del consiglio

Rimane da definire l’indirizzo degli spazi relativi ai cinque grandi saloni del primo piano lato sud e della grande aula di disegno.

Nella situazione attuale siamo in grado di soddisfare alle esigenze statutarie, proponendo ai richiedenti una particolare assistenza e una accoglienza qualificata all’interno della nostra struttura, caratterizzata inoltre dal giardino e dal parco che si affacciano su di uno dei paesaggi meno contaminati della Toscana.

Il giardino
Paesaggio
Paesaggio